Informazioni commerciali per recupero crediti

Dic 9, 2019 | Indagini Patrimoniali | 0 commenti

Le informazioni commerciali per recupero crediti sono rapporti investigativi che riportano informazioni commerciali sui beni detenuti dal debitore ed aggredibili ai fini del recupero del credito. L’azione legale di recupero necessita spesso di sapere dove concretamente agire per il recupero, ovvero dove siano materialmente i beni del debitore, soprattutto quelli che non reperibili da banche dati pubbliche, come il rintraccio del posto di lavoro e lo stipendio percepito, altri redditi eventualmente percepiti, rintraccio beni gestiti fiduciariamente, rintraccio conti correnti, rintraccio crediti presso terzi.

INDICE

  1. Informazioni investigate per recupero crediti VS banche dati pubbliche
  2. Cosa contiene generalmente un’informazione per recupero crediti?
  3. Le informazioni commerciali maggiormente richieste
  4. Quanto costa un’informazione per recupero crediti?

Informazioni Commerciali Investigate per recupero crediti VS banche dati pubbliche

La differenza fra le informazioni commerciali investigate e le banche dati pubbliche è facilmente comprensibile: mentre le info investigate riportano dati confidenziali reperibili solo a seguito di una legittima motivazione e per mezzo di agenzie investigative regolarmente munite di licenza ex art 134 TULPS, le banche dati pubbliche sono consultabili liberamente.

Un’informazione commerciale per recupero veramente utile deve contenere entrambi. Ad esempio, conoscere esclusivamente se un soggetto è titolare di immobili (dato pubblico) sarebbe limitante, ma anche conoscere il conto di un soggetto senza verificare magari i protesti o le pregiudizievoli potrebbe non rendere un quadro complessivo della situazione patrimoniale del soggetto.

Le informazioni commerciali per recupero crediti dovranno quindi contenere il mix giusto di informazioni pubbliche e confidenziali unitamente alla verifica delle stesse da parte di un redattore qualificato al fine di fornire gli elementi quanto più veritieri possibili ai fini di aumentare le probabilità di recupero.

Cosa contiene generalmente un’informazione per recupero crediti?

I dati maggiormente richiesti nella fase di recupero sono il rintraccio dei conti correnti, il rintraccio del posto di lavoro, le polizze assicurative del soggetto, le informazioni reddituali, i crediti presso terzi, il rintraccio domiciliare e telefonico di un soggetto.

Il valore aggiunto di un report patrimoniale investigato è sempre e comunque nella verifica e valutazione dei dati da parte del redattore. Le varie informazioni che vengono reperite durante l’indagine vengono verificate, per accertarne la validità, e confrontate nell’ambito di una valutazione complessiva delle patrimonialità del soggetto.

Il redattore esprime un giudizio valutativo sul soggetto e sulle informazioni reperite, confrontandosi poi eventualmente anche con il legale o con il cliente al fine di fornire una consulenza investigativa inerente i dati reperiti, il tutto al fine di massimizzare ed indirizzare le azioni di recupero.

Le informazioni commerciali maggiormente richieste

 

indagine patrimoniale Informazioni Commerciali su Aziende per Recupero Crediti

Trattasi di Informazioni Investigative utili al Recupero dei Crediti. Contengono generalmente tutti i dati societari dell’indagato oltre a:

  1. Rintraccio Domicilio dell’amministratore
  2. Rintraccio degli esponenti, bilanci e Rating Creditizio
  3. Rintraccio dei Conti Correnti per Pignoramento presso terzi
  4. Rintraccio Immobili di proprietà
  5. Rintraccio Veicoli di proprietà
  6. Cointeressenze in altre società
  7. Indagine Reddituale (Utile per società di Persone che non pubblicano il bilancio)
  8. Negozi giuridici, ovvero contratti di locazione, compravendita etc. per verificare se un soggetto percepisce ad esempio redditi da locazione

Queste Informazioni Commerciali sono indicate per valutare l’opportunità di un’azione di recupero crediti o per procedere al pignoramento di del terzo in fase di azione forzosa di recupero del credito.


rintraccio conto corrente

Informazioni Commerciali su Persone Fisiche per Recupero Crediti

Trattasi di Informazioni commerciali utili al Recupero dei Crediti su Persone Fisiche, anche per il pignoramento presso terzi. Generalmente contengono:

  1. Rintraccio dei Conti Correnti Debitore
  2. Rintraccio del Posto di Lavoro o della Ditta Individuale
  3. Rintraccio Domicilio e numero di telefono cellulare del soggetto
  4. Rintraccio Redditi soggetto
  5. Rintraccio Redditi terzi, come contratti locazione
  6. Rintraccio Immobili
  7. Rintraccio Veicoli di proprietà
  8. Cointeressenze e negatività

Le Informazioni Commerciali come questa sono idonee per valutare se una persona fisica è solvibile. Sono utilizzate anche e soprattutto per il recupero forzoso del credito, ovvero il pignoramento presso terzi dei debitori, come pignoramento dei conti correnti e pignoramento dello stipendio.


recupero crediti germania

Informazioni Commerciali ESTERE per Valutazione Affidabilità e per Recupero Crediti

Sono informazioni in tempo reale su aziende estere utili sia per valutare se un’azienda è affidabile, sia per il recupero dei crediti esteri. Il vantaggio di questa informazione è la possibilità di essere ottenuta in tempo reale per le principali giurisdizioni europee. E’ possibile consultare gratuitamente l’anagrafica estera e verificare se il soggetto è registrato. Successivamente si può richiedere il report direttamente online senza attese.

I report contengono, a seconda della giurisdizione:

  1. Dati camerali della società, se attiva o in procedura di liquidazione/concordato/fallimento piuttosto che altra procedura secondo la legislazione estera;
  2. Esponenti, quindi soci ed amministratori, procuratori o liquidatori. Questo dato è importante per capire con chi relazionarsi in caso di problematiche creditizie;
  3. Rating di Affidamento: un algoritmo esclusivo calcola l’affidabilità creditizia del soggetto basandosi sui bilanci, le esperienze di pagamento ed eventuali negatività;
  4. Limite di affidamento espresso in Euro: per comprendere immediatamente quanto sia affidabile in termini economici e se il fido concesso sia in linea con lo “stato di salute” del cliente;
  5. Bilanci della società, per comprendere il trend e l’andamento economico dell’azienda;
  6. Istituti bancari con i quali opera la società, per il rintraccio conto corrente estero
  7. Eventuali negatività o esperienze di pagamento negative;
  8. Eventuali proprietà immobiliari

Quanto costa un’informazione per recupero crediti?

Il costo di un report patrimoniale varia in base ai contenuti, e parte da poche decine di euro fino ai 400 euro circa. Incide sul costo finale non solamente la tipologia di contenuto, ma anche il tempo di evasione: un report con evasione urgente ha generalmente un costo aggiuntivo di circa 30 euro.

Tutti i nostri report sono visionabili sul sito www.inforecuperocrediti.com

I report sono scalabili, inteso che possono contenere una o più informazioni in base alle esigenze del cliente. Essendo prodotti totalmente internamente possono essere confezionati “tailor made” sulle esigenze specifiche del clienti.

Per maggiori informazioni scrivi una mail a segreteria@stareinfo.com

INDICE

  1. Informazioni investigate per recupero crediti VS banche dati pubbliche
  2. Cosa contiene generalmente un’informazione per recupero crediti?
  3. Le informazioni commerciali maggiormente richieste
  4. Quanto costa un’informazione per recupero crediti?

INDAGINE BANCARIA CON CAPIENZA

220,00  +Iva
Promo 179,00 +Iva

indagine bancaria nazionale


_____________________________

INDAGINE PATRIMONIALE CON BANCHE SOCIETA’

237,00 +Iva
Promo 204,00 +Iva



_____________________________

error: Content is protected !!